BOLOGNA: ATTACCO AL SALARIO ACCESSORIO. USB AVVIA LE PROCEDURE PER LO SCIOPERO

Bologna -

Non 1 euro in più in busta paga. Nessuna stabilizzazione di salario.

 

Anzi, UniBo annuncia: da gennaio niente Ima (ndr. Indennità mensile d'ateneo) in busta paga. 89 euro in meno al mese. Tutti i mesi. Per tutti

BASTA !!!!!

 

USB avvia le procedure per lo SCIOPERO !

USB giorno 1 dicembre ha già inviato la comunicazione formale

 

Questo il quadro che emerge dalla trattativa in corso per il Contratto Integrativo: Non 1 euro stabilizzato, e non 1 euro in più in busta paga.

 

Eppure si deve fare e si può ancora fare: su iniziativa USB RdB, lo hanno fatto e lo stanno facendo in molti settori del Pubblico Impiego, Università comprese.

 

Non solo. All’Università di Bologna, nell’incredibile indifferenza sindacale generale, l’Ateneo decreta “la fine dell’ultrattività” ed annuncia da gennaio la fine dell’Ima così com’è in busta paga: 89 euro in meno al mese.

Non solo non 1 euro in più per nessuno in busta paga, non solo contratti bloccati fino al 2014, ma ti ficcano le mani nello stipendio e ti portano via 89 euro al mese. Tutti i mesi per tutti.

 

Ma erano questi gli impegni presi ad inizio anno dal Rettore e dal Direttore Amministrativo?

 

In questa situazione abbiamo prima squarciato il velo sulla situazione.

Ed adesso abbiamo fatto l’unica cosa che crediamo un sindacato serio ed i Lavoratori debbano fare: al di là delle chiacchiere, iniziare la mobilitazione e le procedure, pronti ad arrivare anche allo sciopero.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni