CdA DEL POLITECNICO DI TORINO: RdB SCAVALCA LA CGIL E I CONFEDERALI

Roma -

 

Elezioni dei rappresentanti del personale nel CdA: vittoria della RdB, sconfitta della Cgil nel suo fortino piemontese

SI CONSOLIDA E SI AMPLIA LA PRESENZA E IL RADICAMENTO DI RdB NEGLI ATENEI

 

Con 117 voti Paolo Barisone della RdB viene eletto rappresentante del personale nel CdA del Politecnico di Torino sorpassando l’esponente della Cgil, Liccardi, che ottiene 106 voti.

 

Una pesante sconfitta per una Cgil che al Politecnico di Torino da sempre fa il bello e il cattivo tempo (su 9 RSU, 8 sono della Cgil) imponendo le sue scelte ai lavoratori……in nome della difesa delle Autonomie Universitarie (cioè degli interessi della baronia) !

 

Le questioni che si stanno affrontando in questo periodo (rinnovo dei contratti nazionali, rinnovi dei contratti integrativi, stabilizzazione dei precari, ecc. ecc.) si scontrano con la gestione dei fondi da parte delle baronie e dei complici silenzi-assensi dei sindacalisti confederali.

 

L’affermazione di un sindacato, la RdB, che da sempre si batte - senza se e senza ma - per la dignità, il salario e i diritti dei lavoratori tecnico-amministrativi dimostra che i lavoratori del Politecnico non sono più disposti a scappellarsi né di fronte ai baroni né di fronte ai sindacati confederali.

 

Nel complimentarci con Barisone e nel ringraziare i lavoratori che lo hanno sostenuto, gli auguriamo buon lavoro: non è che l’inizio !

Roma, 20 giugno 2007

Esecutivo Nazionale RdB/CUB Università

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni