CONTRATTO NAZIONALE: NO A PANE E ACQUA

Roma -

Parte dalla Statale di Milano, il cui Rettore è vicepresidente della Conferenza deì Rettori,  la mobilitazione nazionale della RdB Università per lo stralcio della parte normativa del Contratto Nazionale scaduto e un accordo sulla parte economica non pagata.

"Pane, salame e vino contro chi ci tiene a pane acqua !" "Subito gli aumenti del Contratto scaduto !", " Emergenza salari: macchè detassazioni ci vuole la Scala Mobile !" alcuni dei cartelli esposti sotto il Rettorato in occasione della riunione del Consiglio di Amministrazione e che ha coinvolto gran parte dei colleghi di quegli uffici.

L'iniziativa continuerà in ateneo in Città Studi e le sedi "periferiche". Giungono già le prime notizie da altri atenei: la raccolta delle firma sulla petizione RdB è inziata già a Gernova, a Bologna il 27 si inizia con un'assemblea, il 3 marzo a Milano, il 28 a Torino.... a Salerno...

In allegato il comunicato nazionale

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni