EURISPES 2008: IN ITALIA PREZZI TEDESCHI E SALARI GRECI. 20 MILIONI DI LAVORATORI SOTTOPAGATI

Milano -

Mentre la politica si sta aggrovigliando sul come risolvere la crisi di governo (elezioni subito ? governo di responsabilità - sic !!!?? - nazionale, governo .......),  salta il rinnovo dei contratti pubblici scaduti da due anni, salta il "confronto" su salari e tasse, ecc. ecc.

Viene voglia di dire di fronte al concordato smantellamento della pubblica amministrazione e del lavoro pubblico, dopo l'amara esperienza della "lotta governativa" alla precarietà e la "riforma" delle pensioni, alla fascistizzazione del  sindacato che non ha precedenti... meglio così !!???

Intanto esce l'ennesimo rapporto dell'Eurispes che dimostra con i dati alla mano - quelli tanto cari ai nostri intellettuali di regime - che la condizione dei lavoratori (stabili e precari, vecchi e giovani, ...) è anocra peggiorata.

La notizia  la Repubblica 

Il rapporto dell'Eurispes è in allegato

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni