GRADITISSIMA SMENTITA DALLA RETE NAZIONALE DEI RICERCATORI PRECARI

Bologna -

 

Una graditissima smentita dalla Rete Nazionale Ricercatori Precari

Abbiamo appreso con molta soddisfazione della smentita e rettifica, avvenuta in seguito al nostro comunicato di ieri, da parte della Rete Nazionale dei Ricercatori Precari in cui si precisa il senso delle loro dichiarazioni riguardo presunti “eccessi” relativi al personale Tecnico Amministrativo dell’Università di Bologna.

Come immaginavamo, il senso delle loro parole è stato evidentemente mal riportato dalla redattrice dell’articolo e di questo prendiamo atto con piacere.

Ciò consente di proseguire, come prima, un confronto, una interlocuzione ed una collaborazione su temi comuni, in primis la precarietà di tutti gli operatori – siano essi Ricercatori, che Tecnici, Amministrativi, Studenti e Docenti - dell’Università e della Ricerca, nell’elaborazione e nella pratica di percorsi comuni di lotta.

 

Il testo integrale della smentita e rettifica della Rete Nazionale dei Ricercatori Precari è visibile sul sito nazionale www.universita.rdbcub.it

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni