MILANO. I LAVORATORI DELLA MENSA RICEVUTI IN REGIONE: 3 FEBBRAIO SCIOPERO

Milano -

Comunicato stampa

MENSA VIA GOLGI: LO SCIOPERO DEL 3 FEBBRAIO E' CONFERMATO

 

Ieri 27 gennaio si è tenuta l'audizione della rappresentanze dei lavoratori e degli utenti della mensa universitaria di via Golgi 20 presso la Commissione VII del Consiglio Regionale Lombardo. Introdotta da un rappresentante del sindacato di base l'audizione ha chiarito alla Commissione l'ingiustificabilità della delibera di chiusura della mensa deliberata dal CdA del Politecnico e la necessità che il governo della Regione, nella persona dell'ass. Rossoni, intervenga con urgenza e senso di responsabilità a ricomporre le fratture che si sono aperte con quella decisione. Dalle risposte dei componenti della Commissione abbiamo avuto il piacere di sapere che la drammaticità della vicenda è stata compresa e quindi la Commissione alla fine ha deciso di sollecitare l'ass. Rossoni a intervenire e decidere l'incontro richiesto da mesi dalla rappresentanze dei lavoratori delle mensa e dell'utenza e di convocare lo stesso ass. Rossoni in una audizione pubblica per il prossimo 9 febbraio.

 

Nell'esprimere soddisfazione per le scelte della Commissione VII del Consiglio Regionale Lombardo, tuttavia ci sentiamo in dovere di confermare lo sciopero dei lavoratori della Mensa di via Golgi e della Casa dello Studente di Viale Romagna già indetto per il prossimo mercoledì 3 febbraio e di chiamare lavoratori t-a, docenti e ricercatori della comunità universitaria di Città Studi a solidarizzare con i lavoratori della mensa (su cui, lo ricordiamo, pende il licenziamento per mancata revoca della delibera di chiusura della Mensa) intensificando la richiesta agli organi accademici dei due atenei di intervenire per:

 

1. abrogare la delibera di chiusura della mensa approvata dal CdA del Politecnico il 29 settembre 2009

 

2. rilanciare e potenziare il servizio della Mensa di Via Golgi 20

 

Cogliamo l'occasione per informare e denunciare:

 

1. il fallimento dell'operazione di cessione alle autonomie universitarie della gestione del diritto allo studio (il Politecnico ha deciso di limitare ai soli studenti con borsa di studio il sostegno economico per il servizio mensa, la Statale da anni dimentica che i suoi studenti che non possono servirsi della mensa di via Clericetti devono pagare a prezzo pieno il pasto presso la Mensa di via Golgi)

 

2. l'attacco a un servizio mensa in attivo (e in crescita) come quello fornito dalla Mensa di via Golgi che accanto al servizio per la comunità universitaria di Città Studi è ogni giorno di più interessata dalla richiesta di servizio da parte di altri enti pubblici della zona (Istituto Tumori, Istituto Besta ecc.)

 

3. l'aumento degli utenti che da questo autunno si registra e che reclama un rilancio e un potenziamento del servizio mensa offerto dalla Mensa di via Golgi.

 

RdB Statale - RdB Politecnico Milano/ SdL Serist - RdB Serist Milano

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni