MACERATA E CAMERINO: UN ACCORDO DI PROGRAMMA CHE PREOCCUPA

Macerata -

LA NOTIZIA

IL PRIMO COMUNICATO DI RSU E OO.SS.

All’ordine del giorno del Senato Accademico convocato per il giorno 1 dicembre 2009 figura il puntorelativo ad un “Accordo di Programma tra MIUR, UNIMC, UNICAM, Provincia di Macerata ed altri”.  Tale accordo, che non è stato portato a conoscenza delle Rappresentanze sindacali del’Università di Macerata ci risulta sia da mettersi in relazione con i tagli al Fondo di Finanziamento Ordinario delle Università, in particolare per quanto riguarda le Università di Macerata e di Camerino.  Le RSU e le OO.SS. dell’Università di Macerata, in attesa di conoscere nel dettaglio i contenuti dell’accordo di programma, pur guardando con favore ad ogni positivo progetto di razionalizzazione delle risorse e di miglioramento dell’offerta formativa nel territorio, esprimono seria preoccupazione circa la possibilità che i suddetti tagli abbiano ripercussioni negative sul piano occupazionale che riguarda l’Ateneo eche l’accordo di programma possa - tra l'altro - preparare scenari di privatizzazione delle Università come consentito dalla normativa vigente.

  Pertanto le scriventi RSU e OOSS. dell’Università di Macerata, di concerto con i rappresentanti del PTA negli organi di governo, stamane hanno chiesto un incontro urgente al Rettore al fine di essere portati a conoscenza dei contenuti dell’accordo di programma.

Le RSU e le OOSS.   

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni