MILANO: FESTA 17 MARZO, I LAVORATORI INVITATI A PAGAMENTO ?

Milano -

17 MARZO: FESTA DELL'UNITA' NAZIONALE

I LAVORATORI INVITATI A PAGAMENTO ?

Alcuni comunicati sindacali hanno discusso in questi giorni se a questa Festività una tantum siamo invitati a pagamento (con una giornata di ferie obbligate) oppure se siamo invitati come tutti gli altri...

Nelle scorse settimane alcuni “autorevoli” esponenti della politica e la rappresentane massima dell'impresa ci hanno spiegato senza mezzi termini che il 150° dell'Unità Nazionale non gli appartiene (...sic !!) o più ipocritamente che in tempi di crisi un giorno di ferie non ce lo si può permettere....si intende – ovviamente - non se lo devono permettere i lavoratori, e non politicanti e imprenditori che festeggiamo alla grande come e quando vogliono e la cronaca ne da ampio riscontro ogni giorno.

Noialtri, siamo convinti che l'art. 1 della Costituzione valga ancora qualcosa laddove dice che questa Repubblica è fondata sul lavoro e rivendichiamo non solo di essere cittadini a pieno titolo di questo Paese anzi di esserne il vero “zoccolo duro” !

Perciò è incredibile che, a dieci giorni dal 17 marzo, non sappiamo nemmeno se dobbiamo pagare pegno per festeggiare oppure se dobbiamo esibire qualche titolo di “merito“ (Brunetta docet !), oppure se dobbiamo imbucarci come “portoghesi”….se, infine, non ci stiano portandoci a spasso con le “interpretazioni” creative dei vari Podestà di questo Paese dell'altrettanto creativo decreto governativo......

L'Amministrazione dell'ateneo si assuma le sue responsabilità dicendo come intende applicare il capolavoro normativo noto come decreto legge n. 5 del 22 febbraio 2011.

Noi rivendichiamo il pieno diritto dei lavoratori a festeggiare senza alcun pegno da pagare.

 

Anche per questi motivi invitiamo i lavoratori a partecipare allo

SCIOPERO GENERALE - 11 MARZO 2011

Manifestazione Nazionale a Roma – corteo da piazza della Repubblica ore 9.30


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni