USB, resoconto dell'incontro con i candidati a rettore

Pisa -

Care colleghe, cari colleghi,
nel pomeriggio di venerdì scorso, 8 luglio, presso l’Aula A1 del Polo San Rossore 1938, si è tenuto l’incontro promosso da USB, tra il personale e gli studenti con due dei candidati a Rettore, Prof. Giuseppe Iannaccone e Prof. Riccardo Zucchi, a cui va il nostro ringraziamento per la loro partecipazione in presenza.
Alla riunione, che si è svolta con un dialogo aperto e chiaro tra le parti e si è rivelata anche per questo molto proficua e costruttiva, sono intervenuti oltre a lavoratori e studenti, quattro membri dell’Esecutivo nazionale Università di USB, nonché colleghi delegati USB della Scuola Normale Superiore di Pisa e dell’Università di Siena.
In quella sede, oltre alla questione della salvaguardia della democrazia sindacale partecipativa nel nostro Ateneo, ai due aspiranti alla carica di Rettore abbiamo sottoposto, tra le innumerevoli problematiche che ci avete segnalato, quelle che sono apparse le più sentite e stringenti in questo momento:
il mancato o insufficiente reclutamento e l’assenza di turnover, per cui molte strutture sono in grave sofferenza; la questione salariale, con particolare riferimento alle possibilità di incremento del Fondo per il salario accessorio e delle risorse per le progressioni economiche, considerando che gli stipendi nel nostro comparto sono i più bassi di tutto il Pubblico Impiego.
Per completezza, abbiamo comunque consegnato ai due candidati il documento allegato, a titolo di promemoria, che riporta gran parte delle criticità rilevate dal Personale: dall’organizzazione del lavoro, alla comunicazione interna, alla valutazione, allo smart-working, alla sicurezza (lo invieremo anche al Prof. Michele Marroni, che a causa di altri impegni, non ha potuto partecipare all’incontro).
Pur evidenziando che il Prof. Zucchi si è dichiarato più possibilista in merito alle potenzialità di incremento sia dei punti organico in ottica di reclutamento, sia delle risorse per il salario accessorio, riconosciamo che entrambi i candidati hanno dimostrato grande interesse e impegno a prendere in carico le questioni che sono state loro poste, ribadendo inoltre la loro piena disponibilità all’apertura e al confronto con tutte le realtà sindacali presenti in Ateneo, a prescindere dalla loro rappresentatività.
Per questo ribadiamo loro il nostro sentito ringraziamento, auspicando che il futuro Rettore faccia tesoro di quanto condiviso e mantenga quanto promesso in questa straordinaria occasione.

Pisa, 11 luglio 2022

USB P.I. – Università di Pisa
 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati