STATALE DI MILANO E TICKET MENSA: RIPRENDIAMOCI QUELLO CHE E' NOSTRO

Milano -

TICKET MENSA: RIPRENDIAMOCI QUELLO CHE E’ NOSTRO!

E’ sempre confortante sapere che sempre più spesso le tesi che portiamo avanti nel sostenere le ragioni dei lavoratori trovano riscontro e conferma presso fonti autorevoli.

Ultimo caso, in ordine di tempo, è la problematica del caro-pasto, che è infine approdata in un’ampia pagina della cronaca milanese del diffusissimo e autorevole quotidiano “Repubblica” del 19 febbraio 2006.

L’inchiesta dell’autorevole quotidiano – tra l’altro condotta in collaborazione con alcune delle associazioni di consumatori più conosciute del nostro Paese – ha fatto emergere quello che da tempo denunciamo: i prezzi del pasto a Milano sono giunti a livelli proibitivi per i nostri stipendi !

Per questo da tempo rivendichiamo davanti all’amministrazione l’adeguamento del valore del nostro ticket mensa, già da troppo tempo ancorato ad un valore di 7.30 € che non consente più la consumazione di un pasto decente.

Ticket oltretutto gravato di una trattenuta per oltre 1 Euro sulla busta-paga dei lavoratori che, stando alle norme contrattuali, non risulterebbe neanche dovuta !

Per contro, l’Amministrazione tende a rimuovere il problema e cerca di eludere anche il dettato degli ultimi contratti nazionali sia sul valore minimo del ticket come sulla legittimità del contributo preteso dai lavoratori, con delle discussioni interminabili e inconcludenti. Intanto, i 300.000 euro provenienti dai risparmi realizzati con il recente rinnovo dell'appalto del servizio ticket e messi a bilancio per il 2007 per il servizio mensa restano inutilizzati !

Visto che, a quanto pare, la misura è colma, abbiamo verificato con il nostro ufficio legale la sanzionabilità della controparte, perciò:

vi invitiamo a chiedere all’Amministrazione il rispetto delle norme contrattuali, con la restituzione delle quote prelevate a partire dal 1 gennaio 2006 e la sospensione ad ulteriori prelievi fino alla corretta applicazione dell'art. 15 del CCNL 2002-2005 e ovviamente dell'art.8 del CCNL 2004-2005.

Per far questo è sufficiente inviare all’amministrazione il modulo che trovate allegato a questo messaggio, avendo cura di protocollarlo correttamente.

Se possibile, vi chiediamo di farne avere copia anche a noi, inviandocela via posta interna a RdB/CUB Università via Moretto da Brescia 9 o consegnandola ad uno dei nostri delegati sindacali che certamente conoscete.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni