UNIVERSITA' DI GENOVA: L'AMMINISTRAZIONE DA' IL VIA ALLA CAMPAGNA ELETTORALE RSU..

Roma -

NEGATO A RdB L'ACCESSO ALLA BACHECA INFORMATICA DEI LAVORATORI D'ATENEO !

Si dice che Genova è una "città laboratorio", ove si possono sperimentare nuovi sistemi, approcci e relazioni nel campo della cultura, come in quello economico-sociale, politico-sindacale e così via.

L'ultima "sperimentazione" è dell'Università di Genova in materia di diritti sindacali. Non sappiamo se si tratti di un qualche nuovo modello di "democrazia sindacale che verrà" e se l'obiettivo è tacitare RdB negando l'accesso alla bacheca informatica per i lavoratori dell'ateneo.

Trattandosi di un rifiuto che cade proprio all'inizio della campagna elettorale per il rinnovo delle R.S.U.,  sorge il vago sospetto che questa esclusione abbia qualcosa a che fare con queste elezioni,  visto che alla bacheca hanno accesso da tempo solo Cgil-Cisl-Uil !

Per intanto RdB ribadisce la sua legittima richiesta e reclama il dovuto rispetto dei suoi legittimi diritti di sindacato nazionale rappresentativo e denuncia il comportamento degli Amministratori dell'Ateneo come atto che getta ombre sulle prossime elezioni RSU e crea discriminazioni tra i sindacati che si apprestano a parteciparvi, garantendo ad alcuni l'accesso all'informazione e negandoli ad altri (RdB)) ingiustificatamente.

Roma, 13 settembre 2007

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni